La danza per i bambini di 4-6 anni

I filmati sotto riportati costituiscono solo un piccolo esempio del lavoro svolto durante l’anno con i bambini più piccoli (4-6 anni) della propedeutica alla danza. Lo spettacolo è la condensazione degli studi effettuati durante le lezioni dell’intero anno accademico nel quale i piccoli danzatori danno una dimostrazione parziale delle conoscenze acquisite con lo studio della danza.

In questi primi anni di studio della danza, il bambino è portato ad acquisire i principi fondamentali che costituiscono l’ossatura sulla quale imperniare il futuro studio della tecnica della danza,  principi ripresi, sviluppati e approfonditi nei corsi superiori e nei successivi anni. Un danzatore, al pari di uno scienziato, non smette mai di studiare e imparare per affinare la propria preparazione, aggiornarsi e dilettarsi. Sarà dal 1° corso accademico che il bambino, forte dello studio pregresso e dei fondamentali acquisiti, potrà accedere allo studio sistematico della Tecnica accademica che lo porterà a risultati artistici sempre più ampi.

L’insegnamento della danza educativa e della propedeutica alla danza, persegue l’obiettivo di dare ai bambini la più ampia conoscenza del movimento attraverso il coinvolgimento e l’acquisizione dei fondamenti del processo mentale (verbalizzazione, immaginazione, logica…) e della dinamica del corpo (gravità, energia, peso, spazio, tempo, suono….) oltre a sviluppare la coordinazione motoria, la memoria e forgiare il carattere. Il lavoro effettuato durante l’anno è teso a trasmettere al bambino la percezione e conoscenza della tecnica di base e la preparazione dell’orecchio alla musicalità e al ritmo.

Un bambino che si avvicina alla danza non può prescindere dallo studio della Propedeutica alla danza, questo è l’inizio di tutto! E’ come imparare le lettere dell’alfabeto per poi poter riuscire a comporre parole, frasi, temi ed infine poemi.

Si tratta di una vero e proprio processo di educazione e preparazione del corpo e della mente del bambino alla musica e alla danza. Un lavoro svolto sulle singole unità, con l’intento di valorizzare le prerogative di ciascun bambino, un lavoro che, d’altro canto, non può fare a meno di interfacciarsi con il gruppo ai fini della composizione della coreografia. Validi maestri svolgono un lavoro delicato e importantissimo dedicando tempo e pazienza all’apprendimento costante delle nozioni tecniche e coreografiche del bambino.

Per motivi di riservatezza nei video sono mostrate solo alcune parti del lavoro e delle coreografie montate per le occasioni (spettacoli o saggio di fine corso) ed esclusivamente su un piano allargato per rendere consapevolmente irriconoscibili i bambini.

Per approfondimenti vedi anche la danza educativa >> e la propedeutica alla danza >>